Freccia rossa RAe 4/8 1021 - Churchill

Freccia rossa doppia RAe 4/8  1021  < Churchill >

Entra in servizio il 3 maggio 1939 con la designazione  Re 4/8 301, oggi RAe 4/8 1021, costruita da 5 fabbriche conosciute per la loro tecnica e qualità; SLM, BBC, MFO, SAAS, e SWS.

Alcuni dati tecnici

(Velomax) 150 Km/h, disposizione degli assi 2 'Bo' + Bo '2', con 110 posti a sedere. Con il tempo diverse migliorie furono apportate, ad esempio fu istallata l'aria condizionata e le toilette a circuito chiuso.

Un po' di storia:

Il 3 maggio 1939 viene consegnata come veicolo di prestigio per l'esposizione nazionale del 1939.

La composizione automotrice leggera è composta da due vetture agganciate molto vicine e che non dispongono di apparecchiature di traino.

Per molti anni è stata il veicolo più rapido delle FFS.

Nel settembre del 1946 la direzione generale delle FFS ha messo il veicolo a disposizione del primo ministro britannico Winston Churchill per i suoi viaggi in Svizzera. A seguito di questo evento gli viene assegnato il leggendario nome del primo ministro britannico.

Dopo una revisione totale a causa di un guasto tecnico è stato deciso di ritirala dal traffico il 1. gennaio 1980.

Per ragioni di spazio, sia il Museo dei trasporti di Lucerna come pure il Tecnorama di Winterthur non hanno dimostrato alcun interesse per esporre  la Freccia rossa Churchill.

E' stata pertanto venduta ad un cliente privato a un prezzo di metallo e dichiarata non idonea alla circolazione.

Nel 1992 l'Agenzia di viaggi della Mittelthurgau è entrata in possesso della composizione.

L'11 settembre 1996 la stessa Agenzia ha rimesso in esercizio la Freccia rossa con tutto il suo splendore.

Nel 1997 viene utilizzata per festeggiare il 150 anniversario delle FFS.

Il 15 dicembre 2002, le FFS hanno ripresero la RAe 4/8 1021 e la stessa ha potuto effettuare la sua “ seconda corsa inaugurale “.

La Freccia rossa Churchill esegue viaggi, organizzati per Società, Ditte, privati oppure le FFS organizzano delle gite accompagnate dove si può degustare, durante il viaggio, un'eccellente pasto.

I soci, Luigi Frasa e Giorgio Consonni, accompagnati dalle rispettive consorti, domenica 25 novembre 2012, hanno voluto approfittare di una delle tante offerte.

“Siamo partiti da Zurigo e per ben quattro ore abbiamo avuto la possibilità di ammirare il bel paesaggio che ci ha portati a Sciaffusa attraverso posti pittoreschi e nel contempo ci siamo gustati un'eccellente pranzo.

Al rientro nella capitale della Limmat non potevamo che essere soddisfatti della giornata trascorsa; le foto parlano da sole “

                                                                           Luigi e Giorgio

Giubiasco,  9 dicembre 2012

  • DSC04740
  • DSC04748
  • DSC04749
  • DSC04754
  • DSC04756
  • DSC_1168
  • DSC_1171
  • DSC_1173
  • DSC_1179
  • DSC_1183